Ovviamente c'è sempre la possibilità che il condizionatore sia difettoso: puoi controllare facilmente tenendo la mano davanti all'uscita dell'aria fredda, sulla parte anteriore del condizionatore.

Imposta il condizionatore alla temperatura più bassa possibile, lascialo funzionare per circa due o tre minuti e poi tieni la mano davanti all'uscita dell'aria: se senti che esce l'aria fredda, significa che il condizionatore funziona come dovrebbe.

Se non esce aria fredda, controlla di nuovo le impostazioni e, se sono corrette, il condizionatore potrebbe essere difettoso: a questo punto, contatta il nostro centro assistenza.


Se il condizionatore funziona come dovrebbe ma la temperatura nella stanza in cui si trova non scende (o non scende abbastanza), controlla le indicazioni che seguono.


Quando si usa un condizionatore mobile, bisogna capire se la sua capacità è sufficiente per raffreddare lo spazio in cui si trova: è impossibile raffreddare una stanza molto grande con un condizionatore mobile.


Controlla che non ci siano porte o finestre aperte quando accendi il condizionatore


Cerca di ridurre il più possibile la luce del sole: chiudi o accosta le tende, specialmente quelle che hanno un'esposizione diretta.


Fai uscire l'aria calda dalla finestra, se possibile utilizzando un kit finestre

Non c'è possibilità che l'aria calda entri di nuovo nella stanza attraverso la finestra quando si usano questi kit. Sono disponibili sia per finestre scorrevoli che per quelle a inclinazione.